Nuovo Libro

IMG_8201-29-01-17-19-13

 

Con la pubblicazione del presente Manifesto World-Lab intende dar avvio ad una dinamica destinata a dar forma ad un inedito Sistema sociale, denominato Civismo, che può dirsi cristiano in quanto perfettamente coerente con i principi etici contenuti nel Vangelo e quindi conforme alla Dottrina Sociale della Chiesa che anzi incarna nella sua forma più compiuta. Esso prenderà forma con l’avvento di una Economia cristiana la quale nasce per metamorfosi di quella attuale attraverso la diffusione iniziale, attuabile dalla Società civile, di una Prassi mutualistica standard economicamente viabile costituita da Distretti di Sviluppo Locale (DSL), costituiti da cooperative di comunità virtuali, rigorosamente auto-produttrici. La capillare diffusione dei DSL sul territorio induce, per effetti domino, le restanti trasformazioni completando l’architettura e il funzionamento dell’originale Sistema, portatore di positivi effetti mai raggiunti e considerati, ad oggi, irraggiungibili. L’Economia cristiana prevede infatti la piena occupazione permanente in un contesto di libera iniziativa privata caratterizzato da una generalizzazione del sistema partecipativo comprendente adeguate forme di democrazia diretta, e la massima e razionale localizzazione delle attività produttive dai positivi effetti ambientali. Trattasi di una Economia, compatibile con la crescita zero e suscettibile di ridurre drasticamente l’impronta ecologica, la quale risponde alle raccomandazioni dell’Enciclica Laudato si’ e, più in generale, della Dottrina Sociale della Chiesa da questa significativamente arricchita. Questo non è, dunque, il Manifesto di un Partito politico che chiede consenso elettorale bensì quello del Civismo, il Sistema sociale cristiano. Il Manifesto non chiama perciò al voto ma… all’azione.

Acquista su Amazon